L’incontro con Ade – Luna Nuova in Scorpione di Sara Surti

20191027_113154

Per incontrare l’Ade senza venirne risucchiato, devi prima accettare la sua Presenza.
Riconoscere il Suo Servizio
La sua Funzione.
Chi è?
Il Custode del tuo Abisso. Lo Spazio dove hai riposto, tutto ciò che non eri pronto a vedere, tutto ciò che non hai voluto vedere. E se ci pensi queste ultime due frasi hanno lo stesso significato.

È la Luna dei Mostri.
Chi sono i Mostri?
Ricordi da bambino nella tua stanza in penombra le i tuoi giochi apparivano nel muro come ombre deformate e paurose. Quando accendevi la Luce tutto sembrava a posto, tutto ciò che ti intimoriva scemava.
(Respira il senso di queste parole)

Ti viene richiesto affidamento. Quella Fede che prevede la certezza che ciò che accade ha un senso ed è un’Opera di Amore per te.

Emergono i mostri seppelliti, perché un tempo non eri pronto ad affrontarli.

Quella ferita così profonda che ha continuato a gestire la tua vita, anche se credevi non esistesse più.

Ma se la lasci emergere, e ti lasci travolgere da questo flusso che non puoi controllare, puoi abbracciarla, comprenderla e sanarla.

Ma deve esserci un personaggio fondamentale mentre accade tutto questo. Colui che in te osserva con Fede. Che ti tiene la mano mentre sei dentro il pozzo e che ti farà riemergere da li con un TESORO in mano.

Prega. Ripeto Prega, affinché il tuo Se’ sia tuo alleato nell aprirti il suo sguardo che conosce il senso. Lascia che affiori.

Fede è la parola chiave.
Respira il senso di queste parole..
Questa porta ha la fragranza dell’ignoto.

Sii certo che emerge solo ciò che sei pronto ad affrontare.

Perche la Vita ti ama. Ti ama profondamente.

_________________
A Te Porta dello Scorpione io mi affido,
A te che porti questo nome e sei quel Frammento dell’Universo portatore di Verità.

A te che dall’ombra traghetti verso la Luce.

Traghetti i morti a nuova vita,

Ed oggi quei morti sono parti di me

Pronte a risorgere.

A te che sei il Coraggio di non nascondersi più.

A te che oscuri per custodire
E sveli per liberare

Entro in questa Porta
E lascio che la tua nebbia mi disorienti
Affinche emerga dal mio profondo
L’impeto della mia anima

Affinche cada la maschera che ha occultato la mia Luce

Avrò la forza di riconoscermi
E l’amore per abbracciare ciò che ho nascosto

Mi affido al tempo dell’Universo
Scandito per me
Poiche ricordo
Che la mia Vita è un’opera di amore
Per l Amore.

Sara Surti

Astrologia oracolare *copia consentita con citazione della fonte e rispettandone la forma integra

 

7/8 Dicembre residenziale Le DEE DENTRO LA DONNA con Sara Surti e Stefania Gangemi ecco il link dell evento fbhttps://www.facebook.com/events/2371732109735777/?ti=as

 

LE SESSIONI INDIVIDUALI con Sara Surti“:   “ Ritrova “il Filo d’Oro” che collega tutto ciò che ti è accaduto con ciò che sei venuto a compiere e realizzare. “  Come si svolgono? come richiedere info e prenotarne una? Clicca nel link:

https://aprigliocchidelcuore.com/lesessioniindividuali/ 

 

IL TEMPIO DI IRIS SCUOLA TRIENNALE DI ARTI SACRE E ALCHIMIA :  riaprono ad Aprile 2020 le iscrizioni per un nuovo triennio

http://www.iltempiodiiris.com

 

Ecco il link della Pagina fb: https://www.facebook.com/sarasurtigliangelielaviadelcuore/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: